Miomectomia

La miomectomia è l’intervento di asportazione di uno o più miomi (o fibromi) uterini, con conseguente accurata ricostruzione.

E’ indicata quando i miomi mostrino la tendenza ad aumentare di volume o qualora siano sintomatici (sanguinamento, disturbi “da ingombro”).

E’ un intervento che generalmente viene eseguito nelle pazienti in età fertile, in quanto i miomi raramente sono sintomatici dopo la menopausa.

Oltre l’80% delle miomectomie può essere eseguito con tecnica mini-invasiva (laparoscopia) cioè senza il classico taglio sull'addome.